Navigation

Coronavirus: sindaco Rio, in spiaggia solo dopo il vaccino

Correre a Copacabana è permesso, fermarsi a prendere il sole no. KEYSTONE/AP/Silvia Izquierdo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 luglio 2020 - 13:57
(Keystone-ATS)

Fa discutere a Rio de Janeiro un provvedimento del sindaco, Marcelo Crivella, che vuole permettere la fruizione integrale delle spiagge cittadine solo dopo il vaccino contro il Covid-19, oltre a voler multare i bagnanti che, nel frattempo, sostano sotto il sole.

"Speriamo che il vaccino arrivi molto prima (della prossima estate). Per stare in questi luoghi, dove non si può pretendere di indossare le mascherine, se ne parlerà dopo il vaccino", ha detto Crivella.

A partire da questo fine settimana, il comune ha anche avvisato che multerà, per "reato di disobbedienza", chi infrangerà la regola di non sostare sulle spiagge, dove per il momento è consentita solo la pratica degli sport individuali.

La metropoli carioca è la seconda più colpita del Brasile, dopo San Paolo, per numero di contagi e decessi da coronavirus.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.