Navigation

Coronavirus: test cardiaci per Bolsonaro

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha iniziato a eseguire controlli cardiaci dopo aver assunto idrossiclorochina per affrontare il coronavirus KEYSTONE/EPA/TVBrasilGov HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2020 - 15:06
(Keystone-ATS)

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha iniziato a eseguire controlli cardiaci dopo aver assunto idrossiclorochina per affrontare il coronavirus diagnosticatogli martedì scorso.

Il capo dello Stato si è sottoposto a due elettrocardiogrammi al giorno per monitorare i possibili effetti collaterali del farmaco, il cui consumo non è supportato da parte della comunità scientifica né dall'Oms.

Da quando è risultato positivo al Covid-19, Bolsonaro si trova in quarantena nel Palacio da Alvorada, sua residenza ufficiale a Brasilia, da dove ha trasmesso un video e pubblicato un post elogiando gli effetti del farmaco.

Nel frattempo, fonti governative hanno rivelato che almeno quattro impiegati del Palacio do Planalto, sede della presidenza, sono stati allontanati dopo aver presentato sintomi della malattia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.