Navigation

Coronavirus: Trump, forse distanziamento sociale fino estate

Donald Trump non esclude il distanziamento sociale fino all'estate. KEYSTONE/AP/Alex Brandon sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2020 - 07:07
(Keystone-ATS)

Il presidente americano Donald Trump non esclude la possibilità di estendere le linee guida sul distanziamento sociale fino all'estate: le estenderemo fino a quando non ci "sentiremo sicuri", ha dichiarato.

Intanto c'è stato il via libera della Camera americana allo stanziamento di 484 miliardi di dollari per le piccole e medie imprese (pmi) e gli ospedali travolti dal coronavirus.

I fondi approvati vanno a finanziare il Payckek Protection Program, il piano per le pmi approvato in precedenza e che ha registrato in pochi giorni l'esaurimento dei 350 miliardi precedentemente stanziati. Il provvedimento, già approvato dal Senato, approda sulla scrivania di Trump.

Gli ultimi dati provenienti dagli Stati Uniti parlano di 866.646 casi e quasi 50'000 morti, secondo cifre pubblicate dalla Johns Hopkins University.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.