Navigation

Coronavirus: Trump chiede 800 miliardi al Congresso

Il presidente americano Donald Trump KEYSTONE/AP/Evan Vucci sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2020 - 17:15
(Keystone-ATS)

La Casa Bianca chiede al Congresso di stanziare 500 miliardi per due tranche separate di pagamenti agli americani nelle prossime settimane ed altri 300 miliardi di dollari per aiutare le Pmi a pagare gli stipendi nell'emergenza coronavirus.

È la proposta del tesoro Usa, come scrive il New York Times citando documenti circolanti a Capitol Hill.

La proposta prevede pagamenti diretti ai contribuenti americani per 250 miliardi di dollari dal 6 aprile e per altri 250 miliardi il 6 maggio. Il pacchetto prevede anche 200 miliardi di dollari di aiuti per l'industria aerea, di cui 50 per come prestiti agevolati per le compagnie aeree.

La proposta rientra nel pacchetto da 1000 miliardi in discussione a Capitol Hill e che potrebbe essere votata oggi al Senato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.