Navigation

Coronavirus: Trump esclude un lockdown nazionale

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump KEYSTONE/AP/Evan Vucci sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2020 - 17:57
(Keystone-ATS)

In una conferenza stampa alla Casa Bianca sul coronavirus, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha escluso per ora un lockdown su scala nazionale: "Non è necessario, lo hanno fatto la California e New York ma la situazione non è ovunque la stessa", ha detto.

Trump ha inoltre annunciato di aver firmato ieri sera il ricorso al Defense Production Act, la legge che risale al conflitto con la Corea e che consente al presidente di potenziare la produzione delle aziende private per beni strategici, come mascherine e respiratori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.