Navigation

Coronavirus: Trump ordina a 007 indagini su operato Cina, Oms

Il presidente sguinzaglia i suoi su Cina e Oms. KEYSTONE/AP/Evan Vucci sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2020 - 17:11
(Keystone-ATS)

La Casa Bianca ha ordinato alle agenzie di intelligence americane di cercare prove per stabilire se la Cina e l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) abbiano nascosto ciò che sapevano all'inizio della pandemia di coronavirus.

Lo rivelano funzionari Usa - ex e ancora in servizio - a Nbc News. Secondo le fonti, la settimana scorsa sono state inviate specifiche istruzioni a National Security Agency, Defense Intelligence Agency e Cia per cercare informazioni sui primi giorni dell'epidemia e per capire se c'è stato un insabbiamento da parte di Pechino e dell'agenzia Onu.

In particolare, agli 007 è stato chiesto di determinare ciò che l'Oms sapeva di due laboratori di ricerca che studiavano i coronavirus nella provincia cinese di Wuhan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.