Navigation

Coronavirus: Uefa propone a federazioni, "rinviamo Europeo al 2021"

Se la proposta dell'Uefa passa, ecco come si presenteranno le tribune quest'anno. KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 marzo 2020 - 14:13
(Keystone-ATS)

Rinviare l'Europeo di calcio in programma quest'anno a giugno 2021. È la proposta avanzata dall'Unione delle associazioni calcistiche europee (Uefa) alle 55 federazioni nazionali europee nel corso della riunione per l'emergenza coronavirus.

Lo ha appreso l'agenzia di stampa italiana Ansa da fonti di una delle federazioni e la Bbc, che cita come fonte la federcalcio norvegese, conferma la notizia: "l'Uefa propone che l'Europeo di calcio venga posticipato al 2021". Ciò per consentire la conclusione dei vari campionati nazionali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.