Navigation

Coronavirus: Usa dichiara emergenza sanitaria nazionale

Il ministro della sanità Alex Azar KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2020 - 22:00
(Keystone-ATS)

Gli Stati Uniti dichiarano lo lo stato di emergenza sanitario nazionale a causa della diffusione del virus dalla Cina. Lo ha annunciato il ministro della sanità Alex Azar dopo una riunione della task force della Casa Bianca.

Confermati i sei casi di coronavirus finora accertati negli Usa. "Il rischio per gli americani resta comunque basso", ha detto Azar.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.