Navigation

Coronavirus: von der Leyen, anziani isolati fino a fine anno

"So che è difficile, che l'isolamento è un peso, ma è una questione di vita o di morte. Dobbiamo essere disciplinati e rimanere pazienti", ha dichiarato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. KEYSTONE/AP/Francois Lenoir sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2020 - 09:30
(Keystone-ATS)

Le persone anziane potrebbero dover rimanere in isolamento "fino alla fine dell'anno" per evitare ogni rischio di contrarre il coronavirus.

Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in un'intervista al quotidiano tedesco Bild in edicola oggi.

"So che è difficile, che l'isolamento è un peso, ma è una questione di vita o di morte. Dobbiamo essere disciplinati e rimanere pazienti", ha sottolineato, auspicando che un laboratorio europeo riesca ad elaborare un vaccino per la malattia Covid-19 entro la fine del 2020.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.