Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Corte Strasburgo, Mosca assicuri cure marinai ucraini

L'interno della Corte europea dei diritti umani di Strasburgo.

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

La Corte europea dei diritti umani ha deciso di accettare la richiesta di Kiev di imporre alla Russia misure urgenti nei riguardi dei marinai che sono stati catturati il 25 novembre scorso.

Strasburgo chiede a Mosca di assicurare cure mediche appropriate a tutti i marinai e in particolare a coloro che potrebbero essere stati feriti durante gli incidenti occorsi nello stretto di Kerch.

Inoltre la Corte di Strasburgo domanda alle autorità russe di fornire tutte le informazioni richieste in una lettera inviatagli il 29 novembre, dopo che l'Ucraina aveva depositato un ricorso contro Mosca per quanto avvenuto nello stretto di Kerch.

La Corte chiede ai russi di specificare se stiano trattenendo ufficiali e marinai delle navi ucraine Berdyansk, Nikopol and Yany Kapu, e in caso affermativo, su quali basi. Inoltre chiede di confermare se tra gli ufficiali e marinai ci siano feriti e, in caso affermativo, di conoscerne l'identità, di sapere quali ferite hanno riportato e quali cure stiano ricevendo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.