Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Di fronte ai figli illegittimi i Vip non hanno diritto alla tutela della privacy. È il senso della sentenza della Corte europea dei Diritti dell'Uomo che ha dato ragione al settimanale francese 'Paris Match' contro Alberto II di Monaco.

Il principe era riuscito a far condannare la rivista che nel 2005 aveva svelato l'esistenza di un suo figlio illegittimo. La Corte ha sentenziato che i tribunali francesi hanno violato il diritto alla libertà di stampa dando troppo peso ai diritti del regnante monegasco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS