Navigation

Costa d'Avorio: è caos, ex premier Soro forma governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 dicembre 2010 - 21:57
(Keystone-ATS)

ABIDJAN - La situazione in Costa D'Avorio si è fatta caotica. I rivali del presidente Laurent Gbagbo hanno annunciato di aver costituito un nuovo governo con primo ministro Guillaume Soro, un ex ribelle. Gbagbo e' stato proclamato vincitore delle elezioni presidenziali del 28 novembre, dopo che in un primo momento la vittoria era stata assegnata al rivale Alassane Ouattara.
Ora, in una Costa D'Avorio che al momento ha di fatto due presidenti e dove la tensione resta molto alta, Soro ha riconosciuto Ouattara come vincitore delle elezioni presidenziali, come hanno fatto anche le Nazioni Unite, l'Unione Europea, Unione Africana, Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia.
Le frontiere della Costa D'Avorio, per terra e per mare, chiuse da lunedì scorso a causa della grave crisi politica che il Paese sta attraversando, riapriranno domani. Lo ha annunciato lo stato maggiore militare alla tv.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?