Navigation

Costa d'Avorio: nuovi scontri a Abidjan, uccisi 5 agenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2011 - 11:52
(Keystone-ATS)

ABIDJAN - Almeno cinque agenti di polizia sono morti nei nuovi scontri scoppiati oggi a Abidjan tra i sostenitori di Laurent Gbagbo e quelli del presidente eletto Alassane Ouattara. Lo riferiscono testimoni, precisando di aver udito forti esplosioni e un intenso scambio di colpi d'arma da fuoco.
Ieri, almeno cinque persone, tra le quali tre poliziotti, sono rimaste uccise negli scontri tra i due gruppi rivali. Le violenze nel Paese sono divampate dopo le elezioni del novembre scorso che hanno sancito la vittoria di Ouattara, ma il presidente uscente Laurent Gbagbo si rifiuta di accettare la sconfitta. Secondo i dati forniti dall'Onu, da dicembre i morti sono oltre 200.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.