Navigation

Costo ipoteche: in calo anche nel quarto trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2012 - 10:29
(Keystone-ATS)

I tassi di interesse ipotecari si sono ridotti anche nel quarto trimestre 2011. Da metà 2008 il costo delle ipoteche è sceso costantemente, ad eccezione del primo trimestre dello scorso anno, periodo in cui si è registrato un lieve aumento, indica il servizio di confronto internet comparis.ch in una nota odierna.

Per quanto riguarda le ipoteche a tasso fisso, tra ottobre e dicembre i tassi sono scesi fino a un massimo di 0,3 punti percentuali. Per le scadenze di dieci anni in media era chiesto il 2,5%, contro il 2,8% del terzo trimestre. In dicembre il tasso è perfino diminuito al 2,3%, osserva comparis.ch. Per la durata di cinque anni i tassi medi si sono attestati all'1,7%, in calo di 0,3 punti da un trimestre all'altro.

Per le ipoteche a tasso variabile l'interesse medio negli ultimi tre mesi dell'anno scorso è rimasto al 2,7%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?