Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La linea ferroviaria del Brünig tra Lucerna e Interlaken (BE) è stata riaperta stamane completamente al traffico, dopo la chiusura, mercoledì scorso, del tratto tra Hergiswil (NW) e Alpnach Dorf (OW) a causa dell'incidente che ha coinvolto di un cacciabombardiere F/A-18, schiantatosi su una parete rocciosa sovrastante i binari.

La Giustizia militare aveva fatto sbarrare la zona per poter condurre l'inchiesta e consentire la ricerca dei due occupanti del velivolo dispersi, il pilota e un medico dell'Istituto di medicina aeronautica delle Forze aeree. Nel frattempo sono stati ritrovati i cadaveri. Inoltre la linea di contatto era stata danneggiata dai rottami dell'aereo.

Ieri sera la Giustizia militare ha dato via libera alla riapertura della linea, ha comunicato la Zentralbahn. I treni circolano di nuovo normalmente da stamane presto. La società ferroviaria non è ancora in grado di fornire cifre sull'ammontare dei danni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS