Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Credit Suisse ha ritoccato verso l'alto le previsioni sull'evoluzione dell'economia elvetica per il corrente anno. Ora si aspetta un prodotto interno lordo in crescita dell'1,8%, contro l'1,5% preconizzato in giugno.

Per il 2014 la banca anticipa tuttora un tasso di espansione del 2%. La modifica delle prospettive è ricondotta ai migliori dati presentati la settimana scorsa dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO) , ha indicato oggi a Zurigo Claude Maruer, responsabile dell'analisi congiunturale della Svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS