Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'agenzia di valutazione Standard & Poor's (S&P) ha confermato il rating del gruppo Credit Suisse e della sua filiale Credit Suisse SA (rispettivamente " (A-)" e "A/A-1"), mantenendo anche la prospettiva "negativa", un giudizio legato all'intero comparto bancario europeo. Anche Moody's non ha variato i voti di base ("(P)A2" e "A1 Prime -1"), ma ha abbassato l'outlook da stabile a negativo, in conseguenza del rischio per l'istituto di perdere clienti e fatturato negli Usa. Entrambe le pagelle sono state rese note ieri sera, all'indomani dell'accordo che ha risolto il contenzioso fiscale con gli Stati Uniti.

SDA-ATS