Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'agenzia di valutazione Standard & Poor's (S&P) ha confermato il rating del gruppo Credit Suisse e della sua filiale Credit Suisse SA (rispettivamente " (A-)" e "A/A-1"), mantenendo anche la prospettiva "negativa", un giudizio legato all'intero comparto bancario europeo. Anche Moody's non ha variato i voti di base ("(P)A2" e "A1 Prime -1"), ma ha abbassato l'outlook da stabile a negativo, in conseguenza del rischio per l'istituto di perdere clienti e fatturato negli Usa. Entrambe le pagelle sono state rese note ieri sera, all'indomani dell'accordo che ha risolto il contenzioso fiscale con gli Stati Uniti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS