Navigation

Credit Suisse riacquista titoli propri per 4,7 miliardi

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2012 - 10:10
(Keystone-ATS)

Il Credit Suisse ha acquistato propri titoli di debito per complessivi 4,7 miliardi di franchi, ha indicato l'istituto in una nota odierna. Si tratta di strumenti della categoria Tier-1 e Tier-2. L'operazione era stata annunciata il 5 marzo. La transazione dovrebbe permettere alla banca di adeguarsi rapidamente alle norme di Basilea III.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?