Navigation

Cremlino, telefonata Putin-Trump sull'accordo Opec

Putin e Trump al G20 di Osaka nel giugno dello scorso anno KEYSTONE/AP/Susan Walsh sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 aprile 2020 - 18:27
(Keystone-ATS)

Vladimir Putin e Donald Trump hanno avuto una conversazione telefonica nel corso della quale hanno discusso delle misure per contrastare l'epidemia di Covid-19 e della situazione nel mercato mondiale del petrolio.

I due leader hanno anche discusso dell'accordo, che si sta elaborando nel formato Opec+, per ridurre la produzione in modo da stabilizzare i prezzi del greggio a livello globale. Lo riferisce il Cremlino precisando che il dialogo tra i presidenti di Usa e Russia è avvenuto su iniziativa americana.

Secondo il Cremlino, inoltre, "Trump ha informato" Putin "dei suoi contatti con i leader di alcuni Paesi produttori di petrolio" e i due "hanno concordato di continuare le consultazioni tra Russia e Usa su questo tema". Putin e Trump, sempre stando al Cremlino, hanno anche "toccato alcuni aspetti rilevanti delle relazioni bilaterali" tra Mosca e Washington "inclusa la cooperazione nello spazio".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.