Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente russo Vladimir Putin è stato nominato cittadino onorario di Sebastopoli, nella Crimea che Mosca ha strappato all'Ucraina nel marzo del 2014.

"Il fatto che siamo tornati nella Federazione russa - ha detto la presidente del Consiglio comunale Iekaterina Altabaieva - è avvenuto grazie al presidente Vladimir Putin. Nessuno di noi dubita che senza di lui il destino della Crimea e di Sebastopoli sarebbe stato non meno tragico di quello del sud-est dell'Ucraina".

Oltre a Putin, nella lista dei cittadini onorari di Sebastopoli figurano il leggendario cosmonauta Iuri Gagarin e l'autore di 'Guerra e Pace' Lev Tolstoj, ma anche il controverso ex presidente ucraino Leonid Kuchma, rappresentante del governo di Kiev nel Gruppo di Contatto Russia-Ucraina-Osce per risolvere il conflitto nel Donbass.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS