Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Crimea: sale il bilancio delle vittime, 21 morti e 43 feriti

Poliziotti di guardia fuori dall'istituto politecnico dove è avvenuta la strage. Policemen stand gua

Keystone/AP/SERGEI DEMIDOV

(sda-ats)

Il bilancio della strage di ieri all'istituto politecnico di Kerch, in Crimea, sale ancora e raggiunge quota 21 vittime, compreso l'assalitore. Lo riportano i servizi medici regionali, citati dall'agenzia Tass.

L'amministrazione della Crimea ha intanto pubblicato la lista completa dei morti. Tra questi figurano cinque insegnanti e 15 studenti (sei dei quali minorenni). Stando al premier crimeano Serghei Aksionov, l'assalitore - identificato come il 18enne Vladislav Rosliakov - potrebbe aver avuto dei complici nella preparazione della strage.

I feriti invece stando all'ultimo bilancio sono 43. Lo riportano i media russi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.