Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Riprendono stamane i lavori alle Camere federali. Al Nazionale (08.00-13.00; 15.00-19.00), i deputati dovranno affrontare in entrata la legge d'applicazione dell'iniziativa UDC sull'espulsione dei criminali stranieri.

A tale riguardo, dopo che la Camera del popolo si è espressa una prima volta per un'applicazione alla lettera dell'articolo costituzionale, la sua commissione preparatoria ha fatto un passo indietro alla luce di quanto deciso dagli Stati lo scorso dicembre.

In sintesi, l'attuazione dell'iniziativa democentrista deve rispettare il principio di proporzionalità, essere applicata ai delitti gravi, e lasciare ai giudici un certo margine di manovra per i cosiddetti "casi di rigore".

Altro tema importante alla Camera del popolo è l'iniziativa parlamentare di Ada Marra (PS/VD) che propugna la naturalizzazione agevolata degli stranieri della terza generazione.

In programma anche l'accordo con l'Italia per una migliore cooperazione a livello doganale e di polizia. Il Nazionale dovrebbe anche dare via libera alla Costituzione del Canton Ticino, cui è stato aggiunto un articolo che vieta il burqua nei luoghi pubblici.

Al Consiglio degli Stati (08.15-13.00) si affronterà l'iniziativa popolare "Per un equo finanziamento dei trasporti", detta anche iniziativa della "vacca da mungere", inoltrata da rappresentanti degli importatori di automobili e delle associazioni del settore stradale (TCS e ACS).

Il testo chiede di utilizzare per le strade tutto l'importo dell'imposta sugli olii minerali (3 miliardi di franchi nel 2012) per ovviare alle difficoltà di finanziamento delle strade.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS