Navigation

Crisi: Banca d'Inghilterra lascia tassi fermi allo 0,5%

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2012 - 13:05
(Keystone-ATS)

La Banca d'Inghilterra conferma il tasso d'interesse di riferimento allo 0,5%. Il programma di 'quantitative easing' con cui l'istituto compra bond stampando moneta fresca per sostenere l'economia, resta fermo a 325 miliardi di sterline.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?