Delude l'indice Pmi composito della Germania. L'indicatore che monitora l'andamento dell'attività manifatturiera e dei servizi, è sceso a maggio a 52,8 da 54,1 di aprile. È il secondo calo consecutivo.

Il dato - rilevato da Markit Economics - è inferiore alle attese degli economisti che puntavano su un 53,8. Nel dettaglio, l'indice del settore manifatturiero è sceso ai minimi da tre mesi a 51,4 da 52,1 di aprile e l'indice dei servizi è calato a maggio 52,9 da 54 di aprile.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.