Navigation

Crisi: Wsj; indagine Usa su società mutui, alcune bocciate

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2010 - 07:15
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Aumenta la pressione sull'industria bancaria e sui servizi offerti per i mutui. Un'indagine durata quattro e mesi e condotta dall'amministrazione Obama su cinque delle maggiori società di servizi ipotecari ha messo in evidenza come le attività "variano significativamente" da una società all'altra, con alcune aziende che risultano decisamente peggiori di altre nella gestione di prestiti ipotecari.
Lo afferma - in un'intervista al Wall Street Journal - Shaun Donovan, il segretario del Dipartimento che si occupa dello sviluppo urbano. Donovan non specifica i nomi delle società ma spiega che i risultati dell'indagine saranno resi noti nelle prossime settimane.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?