Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Al termine di una mobilitazione generale durata poco più di un mese, attuata soprattutto per reclamare la riduzione del prezzo del gasolio per il loro settore e dell'Iva sui prezzi dei loro prodotti, da questa mattina gli agricoltori greci hanno sospeso e cominciato a smantellare i circa 50 blocchi effettuati con i trattori sulle maggiori arterie stradali della Grecia e rientrare al lavoro nei campi.

La decisione di sospendere l'agitazione è venuta dai rappresentanti sindacali della categoria dopo che ieri avevano avuto un infruttuoso incontro con i ministri delle Finanze Giannis Stournaras, dell'Agricoltura Athanasios Tsaftaris, del Lavoro Giannis Vroutsis e dell'Ambiente Evanghelos Livieratos.

I sindacati degli agricoltori hanno comunque deciso di indire una manifestazione di protesta che si terrà domenica 3 marzo nel centro di Atene.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS