Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Sono le banche tedesche e francesi le più esposte nei confronti della Grecia tra gli istituti di credito europei, con crediti per un totale di 115 miliardi di dollari. E' quanto emerge dal rapporto trimestrale della Bank for International Settlements (Bis) pubblicato lo scorso dicembre.
In particolare, le banche francesi hanno un'esposizione di 76,45 miliardi di dollari, mentre quelle tedesche vantano 38,57 miliardi di dollari.
La tabella della Bis indica inoltre che l'esposizione complessiva delle banche tedesche e francesi nei confronti del cosiddetto gruppo di paesi PIGS (Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna) sfiora gli 860 miliardi di dollari. In questo caso, per le banche tedesche il totale è di 504,71 miliardi di dollari, mentre per quelle francesi è di 354,12 miliardi di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS