Navigation

Croazia: presidenziali, vince Ivo Josipovic

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2010 - 07:16
(Keystone-ATS)

ZAGABRIA - Il candidato di centro-sinistra Ivo Josipovic ha vinto le elezioni presidenziali in Croazia con il 60,3 per cento, secondo i risultati ufficiali resi noti in nottata.
La schiacciante vittoria di Josipovic, che si è impegnato a sostenere le riforme del governo e la lotta contro la corruzione, apre la strada all'adesione della Croazia all'Unione europea.
Il suo rivale Milan Bandic, ex socialdemocratico sostenuto dalla destra e dalle gerarchie ecclesiastiche, ha ottenuto il 39,7 per cento, secondo i dati del secondo turno resi noti dalla commissione elettorale. Bandic resterà alla guida della capitale Zagabria, di cui è sindaco da dieci anni.
Il tasso di partecipazione al voto di ieri è stato del 50,28%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.