Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il conflitto ucraino ha un forte impatto sui rapporti commerciali fra Berlino e Mosca: lo dimostrano i dati dell'export tedesco verso la Russia, crollato nel 2014, con una contrazione del 18%.

Le merci esportate ammontano a un valore di 29 miliardi di euro (già nel 2013 erano calate del 6%). Allo stesso tempo le importazioni sono calate del 7%, a un valore di 38 miliardi.

La Russia è così uno dei pochi Paesi rispetto ai quali la Germania non registra un surplus nell'export. La Russia è uno dei principali rifornitori energetici della Germania, e quasi un terzo delle materie prime importate in questo settore provengono da lì. Quattro quinti delle importazioni tedesche dalla Russia interessano questo settore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS