Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La Confederazione deve spendere al massimo 30 milioni per il Vertice della Francofonia, che si terrà a Montreux (VD) dal 20 al 24 ottobre 2010. Il Consiglio degli Stati si è adeguato oggi alla decisione del Nazionale di tagliare 5 milioni al credito richiesto dal Dipartimento degli affari esteri (DFAE).
Nel corso della discussione, è stata bocciata la proposta - difesa da una minoranza di esponenti UDC - di chiedere al DFAE di compensare il credito di 30 milioni con un taglio di 10 milioni al budget di questo dipartimento.
La scelta della Svizzera è caduta dopo che il Madagascar ha dovuto rinunciare ad organizzare il vertice a causa del colpo di Stato, ha ricordato la ministra degli esteri Micheline Calmy-Rey, precisando che la Svizzera ha 8 mesi di tempo per mostrare al mondo di essere in grado di preparare una manifestazione internazionale di questa importanza. In genere ci vogliono due anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS