Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Le centrali a gas non dovrebbero poter compensare all'estero le emissioni di CO2. Lo ha deciso oggi a sorpresa per 20 voti a 17 il Consiglio degli Stati, secondo cui tale compensazione andrebbe eseguita completamente all'interno del Paese. Stando al relatore della commissione Rolf Schweiger (PLR/ZG), questa decisione rende di fatto impossibile la realizzazione di simili impianti in Svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS