Navigation

CSt: commissione favorevole a obbligo seggiolini su taxi in città

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2012 - 09:46
(Keystone-ATS)

I taxi devono utilizzare seggiolini speciali per bambini anche in città: la sicurezza dei bimbi deve avere la priorità. La commissione dei trasporti del Consiglio degli Stati - con 5 voti contro 2 e 2 astensioni - ha confermato la sua volontà di affossare l'iniziativa parlamentare di Carlo Sommaruga (PS/GE), contraria all'obbligo.

È la terza volta che la commissione ribadisce questo punto di vista, anche se questa volta in maniera meno netta. In dicembre il Nazionale aveva appoggiato l'iniziativa con 147 voti contro 20.

Ora tocca agli Stati prendere posizione. In settembre la Camera dei cantoni aveva respinto a larga maggioranza una mozione del Nazionale che voleva rendere meno severe le norme per i tassisti, invocando la sicurezza dei bambini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?