Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il Consiglio degli Stati ha prorogato oggi di un anno il termine legale per l'esame dell'iniziativa popolare "contro le retribuzioni abusive" promossa dall'imprenditore sciaffusano Thomas Minder.
Questa decisione si è resa necessaria dopo che la Camera dei Cantoni ha adottato un'iniziativa parlamentare che propugna un progetto di legge che va oltre il controprogetto diretto (a livello costituzionale) del Nazionale, avvicinandosi così alle esigenze di Minder, ha assicurato oggi a nome della commissione Pankraz Freitag (PLR/GL). "L'obiettivo è di permettere il ritiro dell'iniziativa popolare", ha aggiunto il "senatore".

SDA-ATS