Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'AVANA - Il giornalista dissidente Guillermo Farinas, in sciopero della fame da sette giorni, è stato ricoverato in ospedale alle 10.45 (16.45 in Svizzera) dopo aver sofferto uno "shock ipoglicemico ed essere rimasto incosciente". Lo ha detto all'Ansa la sua portavoce Lisset Zamora.
Nell'ospedale Arnaldo Miliar Castro di Santa Clara è cominciato il trattamento per il recupero di Farinas. In precedenza il suo medico, l'oppositore Ismely Iglesias, aveva affermato che il giornalista si trova in uno stato di salute "prossimo al collasso". "È sempre più debole ma mantiene la sua ferma posizione di portare avanti il digiuno totale", aveva aggiunto.
Farinas, 48 anni, il quale ha cominciato lo sciopero per protesta contro la morte del prigioniero dissidente Orlando Zapata dopo un lungo sciopero della fame, chiede la liberazione di 26 "prigionieri di coscienza" con problemi di salute.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS