Navigation

Cuba: sì governo a compravendita automobili nuove

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 19:01
(Keystone-ATS)

Il governo di Cuba ha autorizzato la compravendita di automobili nuove, proibita per mezzo secolo, una delle misure più attese delle riforme del presidente Raul Castro.

Il decreto pubblicato oggi stabilisce una serie di norme per la cessione di automobili per i cubani residenti e gli stranieri. Le norme consentono l'acquisto di veicoli anche agli stranieri che risiedono temporaneamente sull'isola, ma per un massimo di due.

La misura è tra le più importanti tra le 300 adottate ad aprile nel corso del Congresso del partito comunista cubano, che segna l'avvento della nuova linea di Raul Castro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?