Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Custodi castello Windsor faranno storico sciopero

Per la prima volta alcuni fra i dipendenti più fedeli alla regina Elisabetta, i custodi del castello di Windsor, decidono di avviare una azione sindacale per protestare contro paghe basse e condizioni di lavoro.

Si tratterà di uno sciopero 'bianco' in cui limiteranno la loro attività a quanto scritto nei loro contratti senza impegnarsi, come fanno di solito, in mansioni che non sono retribuite.

Gran parte dei 76 dipendenti iscritti al sindacato Public and Commercial Services (Pcs) ha votato in favore dell'azione sindacale da tenersi dalla fine di aprile. "È un messaggio forte e chiaro al loro datore di lavoro", ha dichiarato il segretario generale del Pcs, Mark Serwotka.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.