Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CuriosityNuovo selfie da Marte inviato a Terra da Curiosity: il robot laboratorio della Nasa si è ritratto sulla cima della Namib Dune dove ha raccolto dei campioni di sabbia con il suo speciale 'cucchiaio'.

La suggestiva foto è stata realizzata facendo un 'collage' di ben 57 scatti fatti il 19 gennaio dalla fotocamera che si trova sull'estremità del braccio robotico.

Curiosity è al lavoro sul pianeta rosso da quasi 4 anni e di tanto in tanto si concede una piccola pausa per inviare qualche foto ricordo del suo incredibile viaggio. L'ultima è quella fatta dalla cima della piccola collina sabbiosa incontrata nel percorso di ascesa lungo il versante nordorientale del monte Sharp, la grande montagna alta più di 5000 metri che si trova al centro del cratere Gale.

Il sito era stato scelto dai tecnici per una sosta dove raccogliere e analizzare alcuni campioni del terreno grazie allo speciale 'cucchiaio' a disposizione del rover. Il programma prevedeva la raccolta di 3 cucchiaiate di sabbia da analizzare con lo strumento Chimra (Collection and Handling for In-situ Martian Rock Analysis), composto da una serie di setacci per dividere i granuli in base alla dimensione e analizzarne la composizione chimica.

Le foto, 57 in totale, sono state scattate tra un'operazione e l'altra grazie allo strumento Mahli (Mars Hand Lens Imager), una fotocamera posta sul braccio robotico, e poi ricomposta in un'unica immagine dai tecnici della Nasa.

I dati raccolti dall'analisi della sabbia, nonostante un piccolo malfunzionamento registrato dallo strumento durante lo studio dell'ultima delle 3 cucchiaiate, serviranno a capire i processi di formazione delle dune in un ambiente come quello marziano, con gravità e pressione atmosferica inferiori a quelle terrestri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS