Navigation

Dal 2013 il DFE si chiamerà DEFR

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2011 - 18:30
(Keystone-ATS)

Dal gennaio 2013 l'attuale Dipartimento federale dell'economia (DFE) si chiamerà Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR). La nuova denominazione, decisa oggi dal Consiglio federale, rispecchia il fatto che dal 2013 gli ambiti della formazione, della ricerca e dell'innovazione saranno riuniti in una Segreteria di Stato del DFE.

Il progetto di riorganizzazione è quindi avviato, così come pure quelli per l'integrazione dell'Ufficio federale di veterinaria (UFV) nel Dipartimento federale dell'interno (DFI) e dell'Ufficio dell'integrazione (UI) nel Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), scrive in un comunicato il DFE.

Due mesi e mezzo fa il Consiglio federale aveva deciso di riunire gli ambiti della formazione, della ricerca e dell'innovazione in seno al DFE, che ha affidato la direzione del progetto a Hans Werder. L'ex Segretario generale del DATEC infatti un'esperienza pluriennale e approfondita nell'Amministrazione federale. Lavora in stretta collaborazione con gli uffici federali competenti nonché con la Segreteria generale dei dipartimenti interessati.

Nel corso delle prossime settimane il gruppo di progetto, sotto la direzione di Hans Werder, elaborerà una pianificazione dettagliata del progetto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?