Navigation

Danimarca: fallimentare raduno anti-islamico estrema destra

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 marzo 2012 - 16:55
(Keystone-ATS)

Un raduno europeo "anti-islamico" dell'estrema destra in Danimarca si è risolto in un flop: meno di 200 i militanti arrivati a Aarhus, seconda città danese, mentre erano qualche migliaio quelli che hanno dimostrato contro l'iniziativa.

Secondo le forze dell'ordine, al raduno anti-islamico, organizzato dalla Lega danese, una formazione di estrema destra, hanno partecipato meno di 200 persone, ma sono solo "in 100 hanno preso parte al corteo". Il portavoce della Lega ha parlato invece di 300-1000 partecipanti.

Imponente lo schieramento di polizia, con anche alcuni esercizi commerciali che hanno deciso di chiudere nel timore di possibili disordini. Alla contromanifestazione, indetta dal movimento "Aarhus per la diversità", ha raccolto invece oltre 4.000 persone, contro le 2.000 previste.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?