Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo Danone chiude l'esercizio 2015 con un utile netto in aumento del 7,4% a parametri comparabili, a 1,282 miliardi di euro.

Il fatturato è cresciuto del 4,4%, a 22,412 miliardi, grazie in particolare all'espansione nei segmenti della nutrizione infantile (+9,8%) e medica (+7,5%).

Il margine operativo si è attestato al 12,91%, 17 punti di base in più a parametri comparabili (32 in più in dati pubblicati, che integrano variazioni di perimetro ed effetto dei cambi). Anche in questo caso, la progressione maggiore viene dalla nutrizione infantile (+142 punti base), mentre il segmento delle acque minerali segna una netta contrazione (-192).

In questo contesto, il gruppo punta per il 2016 a una "crescita redditizia", con un aumento del fatturato tra 3 e 5% e una "progressione solida" del margine operativo. Per l'esercizio 2015, Danone proporrà un dividendo a 1,6 euro, in aumento del 6,7% rispetto all'anno precedente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS