Nuovi scontri tribali in Darfur, nel Sudan occidentale, hanno causato la morte di 100 persone. Lo riferiscono fonti delle stesse tribù coinvolte nelle violenze. "

Abbiamo affrontato i Màalia (..) e abbiamo distrutto una delle loro basi, uccidendo 70 membri. Abbiamo anche perso 30 uomini", ha detto uno dei membri della tribù Rezeigat dopo i combattimenti avvenuti nell'est. "Ci aspettiamo nuovi scontri oggi", ha detto un membro della tribù Màalia, che accusa i Rezeigat di incendiato alcuni villaggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.