Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I servizi segreti britannici del Gchq possono potenzialmente salvare e analizzare quasi interamente il traffico internet in Europa, e-mail comprese. È quanto scrive oggi il quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung (Sz) riferendosi a documenti in possesso di Edward Snowden, la 'talpa' del Datagate.

Secondo le notizie riportate dal quotidiano, lo spionaggio di dati è reso possibile dalla collaborazione coi servizi britannici, seppur non volontaria, di almeno sei gestori telefonici proprietari dei cavi in fibra ottica. Tra questi Sz cita BT, Level-3, Viatel, Interoute, Verizon e Vodafone, tutti attivi anche in Germania, dove sarebbe coinvolta quantomeno indirettamente anche la Deutsche Telekom.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS