Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tredici richieste agli Stati Uniti per rinforzare i diritti dei cittadini europei per la protezione dei loro dati, ma anche un appello ai governi europei perché sblocchino la revisione entro aprile della direttiva Ue sulla 'data protection' rimasta ferma nel vertice di ottobre. Sono due delle azioni intraprese dalla Commissione Ue ed annunciate dalla vicepresidente Viviane Reding "per ristabilire la fiducia" dopo lo scandalo Datagate sullo spionaggio di massa della Nsa emerso dalle rivelazioni di Edward Snowden.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS