Navigation

Dati di Bloomberg: la BNS esamina la situazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 maggio 2013 - 19:44
(Keystone-ATS)

Anche la Banca Nazionale Svizzera (BNS) esamina se l'agenzia di informazioni finanziarie Bloomberg ha autorizzato i propri giornalisti a consultare certi dati della stessa BNS. Hanno già annunciato indagini altre banche centrali, come la BCE europea e la BoJ giapponese.

Bloomberg ha ammesso recentemente che alcuni suoi redattori hanno avuto accesso a dati di clienti di banche. La BNS ha indicato oggi all'ats che nell'ambito delle proprie ricerche è in contatto con altri istituti di emissione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo