Le autorità russe diserteranno il World Economic Forum di Davos (GR) se non saranno tolte le restrizioni alla partecipazione all'evento imposte agli imprenditori russi: lo ha detto il premier russo Dmitri Medvedev alla Conferenza di Palermo sulla Libia.

Gli organizzatori del World Economic Forum di Davos, che si svolge ogni anno a gennaio, pare abbiano vietato la partecipazione all'evento agli oligarchi russi Oleg Deripaska e Viktor Vekselberg, nonché al capo della banca statale russa Vtb Andrei Kostin. Tutti e tre sono sotto sanzioni Usa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.