Navigation

Dazi: Ue deplora decisione Usa, ci saranno contromisure

L'Ue minaccia contromisure per i dazi USA KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 ottobre 2019 - 13:16
(Keystone-ATS)

"L'Ue deplora la decisione degli Usa di imporre dazi ulteriori sulle esportazioni europee, ciò andrà a nuocere le imprese americane e complicherà i negoziati".

Lo ha detto un portavoce della Commissione europea ricordando il via libera della Wto ai dazi come risposta agli aiuti pubblici illegali ad Airbus. Dunque, "l'Ue ha il diritto di imporre contromisure agli Usa. La lista preliminare dei prodotti - ha aggiunto - è stata pubblicata ad aprile".

"Detto questo - ha proseguito il portavoce della Commissione Ue -, prendiamo atto della dichiarazione rilasciata dal rappresentante commerciale degli Stati Uniti secondo cui gli Usa prevedono di avviare negoziati con l'Unione europea volti a risolvere questo problema".

La Commissione europea ha "costantemente comunicato agli Stati Uniti che l'Unione europea è pronta a lavorare insieme su una soluzione equa ed equilibrata per le nostre rispettive industrie aeronautiche", ha precisato.

L'Ue ha "condiviso, recentemente, a luglio, proposte concrete con gli Stati Uniti per un nuovo regime di sovvenzioni agli aeromobili", ma anche "una via da seguire per gli obblighi di conformità esistenti da entrambe le parti" e "se gli Stati Uniti impongono contromisure, spingerà l'Ue in una situazione in cui dovremo fare lo stesso".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.