Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La neve caduta ieri e la pioggia ghiacciata della scorsa notte hanno reso le strade particolarmente pericolose, in particolare sull'Altopiano. Numerosi gli incidenti, ma nessuno è rimasto ferito gravemente.

Nel solo cantone di Argovia tra ieri e stamani sono stati registrati circa 50 incidenti, ha precisato la polizia cantonale, nel canton Soletta tredici e nel canton Zurigo una dozzina. A Basilea Campagna si sono avuti sette incidenti, tutti sull'A2, che è stata chiusa per due ore in direzione di Basilea.

In seguito a un tamponamento tra due camion anche l'A2 tra Wassen e Göschenen (UR) in direzione del Ticino è rimasta chiusa per circa due ore ieri pomeriggio.

Nel canton Sciaffusa diverse strade sono state chiuse alla circolazione, a volte per ore, fino a quando il sale cosparso sulle carreggiate ha avuto effetto. Nonostante le condizioni difficili nella notte si sono verificati solo tre incidenti.

Pure il traffico aereo non è stato del tutto risparmiato: lo scalo di Basilea-Mulhouse ha dovuto sospendere brevemente atterraggi e decolli.

Mentre le temperature sull'Altopiano sono rimaste ancora gelide, nelle vallate alpine della Svizzera centrale la colonnina di mercurio oggi ha segnato valori quasi primaverili a causa del favonio. Ad Altdorf (UR) stamani il termometro ha raggiunto ad esempio 12,4 gradi, ha indicato SRF Meteo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS