Navigation

Deduzioni per figli: PS lancia referendum

Il consigliere nazionale Roger Nordmann KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 settembre 2019 - 19:16
(Keystone-ATS)

Il partito socialista lancerà il referendum contro l'aumento delle deduzioni fiscali per le spese sostenute per la custodia dei figli da parte di terzi, approvato ieri dalle Camere federali.

Il progetto di sgravio, che vuole incoraggiare i genitori a lavorare e migliorare la conciliabilità tra attività professionale e famiglia, concerne unicamente l'imposta federale diretta (IFD).

"Con questa revisione, quasi la metà delle famiglie rimane a mani vuote", ha fatto sapere il consigliere nazionale Roger Nordmann (PS/VD), citato in un comunicato. Metà delle famiglie non pagano infatti l'imposta federale diretta. Gli sgravi, per un volume complessivo di 350 milioni di franchi, andranno soprattutto a beneficio delle famiglie con un reddito alto "che non hanno per nulla bisogno di aiuti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.