Navigation

Deficit potrebbe dimezzare con altre basi di calcolo

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 febbraio 2012 - 14:23
(Keystone-ATS)

Una voragine di quasi 800 milioni di franchi minaccia le casse della Confederazione dal 2014, a causa dell'aumento delle spese militari e dell'acquisto di nuovi aerei da combattimento. Per compensare questo deficit il Consiglio federale prevede misure di risparmio in tutti i settori. I tagli però potrebbero essere molto meno dolorosi se nel calcolo si tenesse conto del rincaro reale, stando ad un articolo pubblicato oggi dalla "Neue Zürcher Zeitung".

Invece di 750 milioni, si dovrebbero risparmiare solo 380 milioni l'anno, spiega il quotidiano. La ministra delle finanze Eveline Widmer-Schlumpf però non intende applicare questo metodo di calcolo, come spiega in una nota informativa della scorsa settimana.

La Confederazione applica un rincaro dell'1,5% a circa un terzo delle spese. Ma il tasso è decisamente più elevato di quello effettivo e di conseguenza le spese calcolate in questo modo risultano superiori alla realtà. Con una correzione "moderata" del rincaro il deficit calcolato potrebbe risultare dimezzato, si legge nella nota. I tagli previsti nelle spese per la formazione, la ricerca o i trasporti quindi potrebbero essere meno pesanti.

Secondo Widmer-Schlumpf però una simile correzione può essere operata solo in casi urgenti. Inoltre limiterebbe il margine di manovra finanziaria in altri settori. Per la ministra delle finanze meglio rimanere prudenti, vista l'incertezza economica attuale.

Se il deficit dovesse superare gli 800 milioni, i dipartimenti dovrebbero elaborare d'urgenza nuove misure di risparmio, sottolinea la nota. Widmer-Schlumpf raccomanda quindi al Consiglio federale di correggere il rincaro solo se il disavanzo dovesse rivelarsi più elevato del previsto.

Il Dipartimento delle finanze non ha voluto commentare oggi le informazioni contenute nela nota informativa. La discussione è ancora in corso, ha detto all'ats il portavoce Roland Meier. Il Consiglio federale prevede di presentare il messaggio sul piano di risparmi quest'estate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?