Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una delegazione diplomatica ed economica svizzera guidata dall'ex ambasciatrice svizzera a Teheran Livia Leu si recherà, dal 26 al 29 aprile, in Iran per la prima volta da oltre dieci anni. Lo ha indicato oggi la Segreteria di stato dell'economia (SECO), confermando notizie della radio svizzero-tedesca SRF.

Scopo della missione è di "analizzare le condizioni quadro e le prospettive" economiche per le aziende elvetiche, ha indicato la SECO.

La Svizzera, dopo l'accordo raggiunto a Ginevra nel novembre del 2013 per contenere il controverso programma nucleare iraniano, ha parzialmente allentato le sanzioni contro Teheran. Lo scorso anno la Confederazione ha esportato verso l'Iran merci per 610 milioni di franchi. Le importazioni sono state pari a 30 milioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS